edilizia acrobatica

Recotech è specializzata in opere di edilizia acrobatica per la manutenzione, il restauro e la pulizia di facciate e vetrate di edifici, o di pareti di siti naturali.

Gli interventi di ediliza acrobatica, conosciuti anche come lavoro su fune, sono eseguiti da personale specializzato in grado di calarsi su corda a tutte le altezze, in tutta sicurezza.

I vantaggi dell’edilizia acrobatica sono numerosi: evitando l’uso di ponteggi e cestelli elevatori, si abbattono sensibilmente i costi e i tempi di realizzazione delle opere, a volte troppo elevati in rapporto al lavoro da svolgere.

Il personale di Recotech è addestrato per eseguire lavori di edilizia acrobatica calandosi in tutta sicurezza da ogni quota. Avvalendosi unicamente di un sistema di funi, è possibile raggiungere edifici o pareti naturali di ogni altezza, senza l’impiego di mezzi o strutture invadenti, come ponteggi o cestelli elevatori.

edilizia acrobatica

edilizia acrobatica

In che cosa consiste l’edilizia acrobatica?

L’edilizia acrobatica si basa su alcune tecniche derivate dall’alpinismo, dalla speleologia e dall’arrampicata, trasferite sul campo dell’edilizia e della manutenzione. Grazie a speciali tecniche è possibile accedere ad ogni luogo di lavoro senza pericolo di caduta durante gli interventi.

Recotech ad esempio, è intervenuta con un’opera di ediliza acrobatica nel lavoro di restauro del Battistero di Firenze, durante il quale i tecnici specializzati si sono calati su funi da oltre 40 metri di altezza per eseguire interventi di manutenzione della cupola.

Le tecniche di edilizia acrobatica sono sempre più diffuse in tutta Europa, e rappresentano la soluzione ottimale per eseguire interventi di manutenzione riducendo costi e tempi dell’opera.

Quali sono i vantaggi dell’edilizia acrobatica

Il noleggio dei ponteggi è una delle voci di costo che più incide sul preventivo di un’opera edile. Il costo totale di un intervento può essere influenzato da diversi fattori come:

  • Il tipo di ponteggio necessario
  • la durata dell’opera
  • l’altezza del ponteggio, che varia al variare delle dimensioni dell’edificio o della parete

Ma si sa, tutti questi parametri non sono mai definitivi, perché soggetti a variazioni dovute agli imprevisti del lavoro o alle condizioni meteo avverse. Con il risultato che la spesa finale può discostarsi di molto dal preventivo stabilito inizialmente.

L’edilizia acrobatica consente un risparmio di tempo e di soldi notevole, dal momento che in caso di maltempo, non ci sono costi aggiuntivi per il protrarsi del noleggio dell’attrezzatura.

Oltre ad un vantaggio di tipo economico, l’edilizia acrobatica consente una grande adattabilità e versatilità del lavoro. I lavori in quota permettono all’operatore di calarsi sulle funi raggiungendo ogni singolo spazio desiderato, anche laddove i ponteggi non arriverebbero.

L’intervento di edilizia acrobatica non è invasivo, non disturba la quotidianità di chi vive o lavora dentro l’edificio, né richiede in alcun modo eventuali blocchi della viabilità.

Gli interventi di edilizia acrobatica si adattano bene ai centri storici e alle grandi città, dove spesso è complesso ottenere permessi di occupazione del suolo pubblico.

Guarda la gallery di edilizia acrobatica:

L’edilizia acrobatica è davvero sicura?

I nostri operatori, altamente qualificati e specializzati da anni nel campo dell’alpinismo e della speleologia, hanno effettuato il corso di formazione per l’impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi su siti naturali e artificiali.

Prima di procedere, i nostri tecnici interni valutano attentamente l’intervento e redigono la documentazione completa per la sicurezza (piano operativo della sicurezza come da D.lgs 81/08). In seguito questa documentazione è sottoposta al responsabile dei lavori o committente prima dell’inizio dei lavori.

In tutti i lavori in quota su funi vengono impiegate attrezzature tecniche (Dispositivi di Protezione Individuali) appositamente create allo scopo, certificati secondo le normative UNI EN e sottoposti a rigorosi controlli di qualità.

Generalmente in questi lavori l’operatore è direttamente sostenuto dalla fune, sia che si trovi sospeso completamente, sia che si trovi in appoggio sulla struttura, nella fase di accesso, che in quella di uscita dal luogo di lavoro.

Per cosa è adatta l’edilizia acrobatica

Rispetto a quella tradizionale, l’edilizia acrobatica garantisce molti vantaggi in tutti i suoi campi d’applicazione, consentendo di risparmiare tempo e denaro.
Ecco alcuni esempi di opere in cui si può intervenire tramite edilizia acrobatica:

  • Lavori edili di ripristino su tetti e coperture di edifici
  • Assistenza a terzi per lavori in quota
  • Installazione di sistemi anticaduta
  • Lavori su pareti di edifici
  • Lavori su pareti e scarpate di siti naturali
  • Lavori su tralicci e pali
  • Lavori di potatura su alberi
  • Pulizia di vetrate
  • Pulizia di facciate con trattamento criogenici
  • Pulizia e sostituzione grondaie e canali di gronda
  • Installazione antipiccione

Per che cosa non è adatta l’edilizia acrobatica

Gli interventi di edilizia acrobatica sono molto adatte a tutte quelle situazioni in cui non può essere allestito un ponteggio, a causa dei costi, o quando il cestello meccanico non può raggiungere la zona di lavoro o un fondo stabile, oppure ancora quando l’opera da eseguire è contenuta.

In qualche caso l’edilizia acrobatica non è applicabile, come ad esempio alcuni interventi di rifacimento di facciate esterne di edifici, di balconi, oppure per interventi di impermeabilizzazione o di isolamento a cappotto: in questi casi l’utilizzo del ponteggio si rende necessario, per questioni di praticità e di particolarità di quel lavoro.

Devi effettuare una manutenzione straordinaria?

Chiama il numero verde 800.200.018 oppure usa il form di richiesta. Riceverai un preventivo dettagliato per un lavoro di edilizia acrobatica.

Vai al form